Credito d’imposta del 40% sul costo del personale in formazione. Max 300.000€) 

A Cosa Serve?

a stimolare gli investimenti delle imprese nella formazione del personale nelle materie aventi a 

oggetto le tecnologie rilevanti per il processo di trasformazione tecnologica e digitale delle imprese 

previsto dal “Piano Nazionale Impresa 4.0”, cosiddette “tecnologie abilitanti”. 

Quali Vantaggi?

Credito d'imposta del 50% per le Piccole Imprese, del 40% per le Medie Imprese e del 30% per le 

Grandi Imprese delle spese relative al personale dipendente impegnato nelle attività di formazione 

ammissibili, limitatamente al costo aziendale riferito alle ore o alle giornate di formazione, 

sostenute nel periodo d'imposta agevolabile e nel limite massimo di 300.000 euro per le Piccole e 

250.000 euro per le Medie e Grandi Imprese. 

A Chi si Rivolge?

Imprese residenti nel territorio dello Stato, indipendentemente dalla natura giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione, dal regime contabile e dal sistema di determinazione del reddito ai fini fiscali. 

Enti non commerciali residenti svolgenti attività commerciali rilevanti ai fini del reddito d'impresa. 

Imprese residenti all'estero con stabili organizzazioni sul territorio italiano. 

Di cosa si parla?

 

  •  Big data e analisi dei dati;
  • Cloud e fog computing;
  • Cyber security;
  • Simulazione e sistemi cyber-fisici;
  • Prototipazione rapida;
  • Sistemi di visualizzazione e realtà aumentata (RA);
  • Robotica avanzata e collaborativa;
  • Interfaccia uomo macchina;
  • Manifattura additiva;
  • Internet delle cose e delle macchine;
  • Integrazione digitale dei processi aziendali.